Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2012

I hope you get to meet your hero - Skunk Anansie

I fantastici Skunk Anansie non si fermano più, infatti è già in onda la loro nuova canzone “I hope you get to meet your hero” che in italiano si traduce “spero che tu abbia incontrato il tuo eroe” Di recente notavo che per Skin gli anni non passano, infatti è rimasta esteticamente uguale a quando ha debuttato la prima volta. Alla faccia dell’icona di perfezione di Madonna! Che dire, complimenti a lei e al suo gruppo che anche questa volta dimostrano di essere una gran band!

Carry on - Fun.

Carry on è il titolo del testo della nuova canzone dei Fun. La critica aveva giudicato Mika il nuovo Fredy Mercury per la somiglianza della voce, ma non avevano ancora conosciuto la vote di Nate Ruess. Il successo che sta avendo questo gruppo è a dir poco impressionante partendo dalla prima canzone “We are young” che hanno pubblicato a inizio estate fino ad arrivare a “Carry on “ che a mio modesto parere promette veramente bene.
“Carry on” si traduce letteralmente in “vai avanti ed è un titolo adatto visto che nella vita non bisogna mai fermarsi, ne per le disgrazie ne per le gioie. Bisogna lavorare sempre in vista del domani.

Try - Pink

Try è il titolo del testo della nuova canzone di Pink. La fantastica cantante americana in grado di passare dal punk al pop con una semplicità e una bravura a dir poco impressionante. Try è il secondo singolo tratto dal bellissimo album The truth about love, che vi consiglio vivamente di comprare in quanto credo sia uno degli album che le è meglio riuscito.
Il titolo si può tradurre in italiano come “prova” che sta a significare, all’interno del testo, prova ad andare avanti o almeno prova a trovare un modo per stare bene e continuare una nuova vita al termine di un grande amore. Ma analizziamo il testo passo per passo così da capirete perché ha scelto di dare questo titolo.

Ho Hey - The Lumineers

Ho Hey è il titolo della nuova canzone dei The Lumineers, un gruppo folk rock americano che ha raggiunto il successo in aprile di quest’anno . La canzone a primo impatto sembra noiosa e decisamente poco bella ma sono sicura che se la ascolterete almeno due cambierete idea, come è successo a me.
Credo che una traduzione del tiolo nella nostra lingua non ci sia, semplicemente è un richiamo presente in tutto il testo per richiamare l’attenzione di chi ascolta. A me personalmente ricorda un po’ un richiamo degli indigeni nativi d’America.

Guantanamera (Guajira) - Zucchero

Guantanamera (Guajira) è il titolo di un canto popolare cubano, del quale Zucchero ha fatto una cover in Italiano.
Questa è una delle tracce del suo nuovo album “La sesion cubana” cantata e suonata con i migliori musicisti di tutta Cuba. La canzone è stata letteralmente tradotta, pari pari, dal testo originale e, di conseguenza, il messaggio perde un po' di forza. Comunque sia, facendo poca attenzione al testo, la canzone risulta piuttosto piacevole. Il titolo non ha una traduzione letterale in quando Guantanamo è un nome proprio, più precisamente il nome di uno di un porto di Cuba, mentre Guajira è il nome di una donna. Condivido l'opinione di Linda, che si rifà al pensiero di Pablo Neruda, secondo il quale una poesia non deve essere spiegata, altrimenti perde "la forza". Ma, visto che si parla di storia, e mi si chiama in ballo, voglio solo inquadrare il contesto in cui è nata. Il testo originale è, probabilmente, opera dello scrittore cubano Josè Martì, nella seconda…

Kill the DJ - Green Day

Kill the Dj è il titolo del testo della canzone dei Green Day tratto da loro ultimo album “Uno”.
Che dire, dopo 20 di successi, anche questa volta riescono a fare la loro “porca figura”!
Questa canzone è molto genere pop ed è stata definita dal cantate stesso “uno dei brani più impegnativi”
Il titolo della canzone letteralmente si traduce in “Uccidi il DJ” ed è una canzone contro lo stato che non è in grado di far funzionare ne la fazione di destra ne della sinistra e per questo i Green Day sono molto arrabbiati.

Un posto per me - Andrea Nardinocchi

Da qualche giorno gira sulla radio il testo della canzone “Un posto per me” del poco conosciuto, secondo me ovviamente, Andrea Nardinocchi.
Una canzone molto tranquilla e rilassante con un video a dir poso stravagante. E se posso permettermi, credo che la voce di questo ragazzo sia molto, ma molto somigliante a quella di Luca Napolitano. Chissà che fine ha fato??
La canzone parla della continua ricerca di un posto dove poter vivere meglio da solo e in compagni della persona che si ha accanto ma ovviamente si rende conto perfettamente che un posto del genere non esiste.

Rock n' roll love affair - Prince

Price ritorna al successo con il testo geniale della sua nuova canzone Rock n’ roll love affair.
Io personalmente lo ricordavo con il successone intramontabile noto come Kiss, cantato molti e molti anni fa. E sinceramente sentirlo con questa voce, più naturale, mi sembra quasi di scoprire un nuovo cantante, che devo dire apprezzo molto. Della serie “è bravo a fare tutto”.
Il titolo della canzone in italiano si traduce in “Rock n’ roll faccenda d’amore”. Infatti, parla di un mix tra sesso, amore e musica, manca solo la droga e abbiamo fatto il mix perfetto per definizione.

Un angelo disteso al sole - Eros Ramazzotti - testo e spiegazione

Se siete arrivati qua siete fan del grande Eros. Non ne abbiate male quindi se, prima di parlarvi del testo, dico che questo brano mi ha deluso. Dico che mi ha deluso proprio perchè da questo cantautore ci si aspetta qualcosa di più. Il fatto è che lui, come la maggior parte, ha venduto il suo successo al bagaglino. Si è fatto conoscere con brani originali, se non geniali, come "adesso tu", "una storia importante" e "una terra promessa". Una volta raggiunto l'apice ha capito che non valeva la pena rischiare proponendo qualcosa di nuovo, ma che era molto più semplice scrivere canzonette d'amore, nel più perfetto stile sanremese, ed accontentarsi di un risultato certo al botteghino

Castle of glass - Linkin Park

Con uno stile completamente differente quello a cui ci hanno abituati i Linkin Park ritornano a farsi sentire con una canzone molto lenta e triste, con un testo che parla della guerra vista dai figli di militari. Staranno mica invecchiando oppure hanno scelto un argomento di attualità per assicurarsi gli ascolti?
Insomma, credo di parlare a voce di tutti se dico che belle, energiche e celebri come “In the end” non queste nenie che per quando ritmiche mancano proprio lo stile Linkin!!
Il titolo, Castle of glass, in italiano significa castello di vetro. Ovviamente già con un titolo del genere si può intuire che la canzone parlerà di debolezze dell’essere umano.

Vivi e vedrai - Amedeo Minghi

Stamattina venendo a lavoro ho sentito la nuova canzone di Amedeo Mighi, purtroppo non ricordo molto del testo ma ricordo che era una canzone fantastica. D'altronde è difficile che questo bravissimo cantautore possa fare canzoni mediocri. 
Ho cercato su Youtube e in rete il testo ma niente da fare. Da quello che c'è scritto sul suo sito sembra che Radio Italia abbia l'esclusiva.
Bene Radio Italia, ha fatto un ottimo acquisto, ma mettila in onda almeno sul sito!!

I belived in you - Skunk Anensie

La nuova interpretazione di Skin, cantante degli Skunk Anansie.I belived in you è la nuova canone cantata della fantastica Skin, cantante degli Skunk Anansie, che ci mette nuovamente davanti ad un testo e a della musica a dir poco sorprendente. 
Dire che la trovo bravissima è davvero poco, la seguo da così tanto tempo che credo di conoscere a memoria i testi di quasi tutte le sue canzoni. Ciò che più mi piace di lei è la passione che mette in tutti i suoi capolavori. La adoro!! XD

Daimonds - Rihanna

Rihanna e l'amore che diventa diamanti.Dopo il debutto, a mio parere penoso, nel mondo del cinema, Rihanna torna con i piedi a terra e si mette a fare ciò che sa far meglio, cioè scrivere il testo di una canzone bellissima come l’ultima hit Diamonds.
Trovo il testo davvero bene scritto, ben dosato e molto, molto dolce e, per una smielata come me, è il massimo. In italiano la parola Diamonds si traduce in “diamanti” e per tutta la canzone la ripete fino all'infinito per definire quanto loro due stiano bene insieme, brillanti come dei diamanti. Ma andiamo avanti per cercare di capire cosa sta dicendo esattamente.

Skyfall - Adele

Adele ritorna a farsi sentire cantando un testo destinato al nuovo 007. La canzone si intitola Skyfall e la trovo molto interessante, sia per la stesura, che per la magina interpretazione. Sky fall in italiano significa “cielo caduto” e diciamo che il titolo e più che azzeccato per questa canzone in quanto, per tutto il testo , ci farà capire che lei, insieme al suo nuovo amore, è pronta a sfidare qualsiasi sfida la vita voglia offrirle. Ed essendo la colonna sonora di un film di spie mi viene da pensare che affronteranno tante terribili sfide, cinematografiche ovviamente.

Everything's gonna be alright - The babysitters circus

La stravagante canzone dei The babysitters circus propone un testo altrettanto stravagante intitolata Everythings gonna be alright che in italiano significa “Tutto quanto sta andando per il meglio”.
Il video ritengo che sia in assoluto la cosa più stravagante di tutto il contesto ma abbastanza orecchiabile. Forse dovrei sforzarmi di guardarlo con occhio meno critico per poterlo apprezzare come si deve.
Bene, passiamo al testo che sinceramente non riesco a comprendere affondo, non capisco se è un dialogo con se stesso, se sono domande che rivolge allo stato o se semplicemente ha messo su un testo  tanto per fare qualcosa di alternativo.

Solo sesso e doppi sensi?

Guardando le ottime traduzioni dei testi di Linda, resto allibito nel constatare che quasi tutti i testi Pop, per lo meno quelli stranieri, si fondano su banali, ridicoli e puerili doppi sensi. Doppi sensi ovvi, semplici e già sentiti mille volte. In altre parole, qualcuno ha messo in musica le battutine che ci si fa tra ragazzini a 14 anni. Mi sembra incredibile che le Serebro riescano ancora a dare scandalo per un paio di mutandine e per frasi tipo accendimi la radio, ti prego non la spegnere che mi fai impazzire...

V.A.I. - Gemelli Diversi

I Gemelli Diversi tornano con il testo della nuova canzone V.A.I. Chissà se hanno scritto il titolo puntato per far capire che c’è un anagramma da svelare all’interno del testo oppure per una semplice coincidenza o peggio ancora, speravano che qualcuno si soffermasse a fare questa riflessione e facesse scoppiare il caso “Gemelli Diversi, cosa avranno voluto dire?”. La canzone comunque è parecchi orecchiabile pertanto hanno fatto un ottimo lavoro.
Continuando a guardare la loro foto e i loro volti e ripensando ai loro gradi successi mi sono chiesta perché questa boy-band con le facce da “Bad-Boy” ci cantano sempre canzoni al quanto smielate, un po’ alla Tiziano Ferro? Insomma, mi vien da dirgli: “Vi vestite da rapper Yankee, fate la faccia da incazzati allora fate i cattivi ragazzi come i cugini americani e inventatevi qualcosa di alternativo!”. Dico ciò non perché non siano capaci nel genere smielato, anzi, i loro più grandi successi sono proprio quelli. Ma diciamo che c’è già Tiziano …

Moonlight Shadow - Mike Oldfield

Mike Oldfield con questo capolavoro sdogana il pop anni 80 da banale fenomeno commerciale, e lo eleva al rango di musica impegnata. Avrei bisogno di almeno 100 post per descrivere il lavoro certosino che sta alla base di tutti i lavori di questo artigiano del suono. Lo definisco artigiano del suono perchè, a partire da Tubolar Bells, buona parte degli strumenti che arricchiscono i brani sono stati ideati, progettati e costruiti dallo stesso autore. Ma torniamo al nostro pezzo.
Moonlight Shadow viene scritto da Mike nel 1983, e lui che scrive musica e testi, suona tutti gli strumenti, arrangia il suono e crea il Master. Ciononostante è doveroso ricordare che la ciliegina sulla torta (e forse anche qualcosa di più che una ciliegina) è la splendida interpretazione di Maggie Reilly, voce anche in numerosi altri suoi brani, tra i quali cito Forein Affaire e To France. La registrazione venne realizzata su di un vecchio registratore a nastri, il cui nastro rischiò di rompersi in seguito all…

Maledetto quel giorno - Emma Marrone

Oggi, di rientro in macchina da un bellissimo fine settimana con la mia dolce metà, mi sono sintonizzata su Radio Italia e mi sono imbattuta nel testo di una nuova canzone di Emma Marrone. Sono rimasta molto affascinata perché è riuscita a combinare in maniera perfetta un testo al quanto triste con una base musicale tendenzialmente allegra e sprintosa.
Quando finalmente sono giunta a casa  l’ho cercata in rete e l’ho trovata “Maledetto quel giorno”, l’ho riascoltata con attenzione e alla fine mi è sorta una domanda spontanea: l’avrà mica scritta pensando al bel Stefano De Martino??
Lasciamo stare il gossip che non è questo il posto più adatto ma dedichiamoci alla spiegazione della canzone.